Knitting Vanadium Cardigan and a new blog logo…what do you think?

Sewing-Princess-Vanadium-CardiganAfter knitting Miette in Purple…I was quite demotivated and decided I wasn’t ready to make another just yet. The original plan was to make two Miettes (purple and grey) since I had enough Cascade Sierra yarn for two.

So looked through my favorites on Ravelry and the fabulous Vanadium by Lisa Mutch was on my needles.

I made a size 30 and used a size 4.5 (US 7) needles. Given my yarn was thicker than the original pattern, I had to reduce the width. I also had to make the sleeves smaller. I didn’t want to end up with another huge sweater.
I love the fit! it’s exactly as I envisaged it. I didn’t have enough yarn to make it to the full lenght so I invented a shorter version…I basically increased only once below the waist.

Dopo aver terminato Miette in fucsia…ero piuttosto demotivata e ho deciso che non ero pronta per farne un´altro. Avevo originariamente pensato di fare due Miette (fucsia e grigio) perché avevo abbastanza lana per farne due.

Quindi mi sono messa a guardare i miei preferiti su Ravelry e dopo poco il fantastico Vanadium by Lisa Mutch era sui ferri.

Ho fatto la taglia 30 e usato dei ferri 4,5. Il mio filato era più spesso di quello originale e ho dovuto ridurre la larghezza. Ho anche dovuto stringere le maniche…non volevo rischiare di avere un altro maglione troppo largo.

Sono contentissima del risultato! E´ proprio come l´avevo immaginato. Non avevo abbastanza lana per farne la lunghezza prevista così ho inventato una versione corta… praticamente ho fatto solo un aumento dopo il punto vita.

Sewing-Princess-Vanadium-Cardigan-back
But, of course…not everything went according to plans…You may have already spotted 2 mistakes….I twisted the stitches on one row after frogging…and I joined two balls in the worse way possible for a cotton yarn. And of course I didn’t realize how bad it was until it was too late. Not that this will stop me from wearing the cardi! Even more so….I am knitting the sleeves on the second version in a ticker yarn…you may have seen it on my Instagram account.

Ovviamente, non tutto è andato come previsto…immagino abbiate già notato i 2 errori…ho inavvertitamente girato le maglie dopo aver dovuto disfarne una parte…e ho unito due gomitoli nel peggior modo possibile per un filato contentent cotone. Ovviamente non mi  sono resa conto di quanto fosse evidente fino a quando non era troppo tardi. Non che questo eviterà che metta il maglione! Anzi…sono già alle maniche della seconda versione in un filato ancora più spesso… forse l´avrete già visto sul mio account Instagram.

New Blog Logo

And now onto something totally different…some time ago I decided it was time to design  a new blog logo. I don’t know if I’m the only one going through this…but I got tired of seeing the same logo. I wanted something minimal & clean looking, with different fonts for the name and the subtitle.

So I started looking for inspiration, trying out several options…guess what? Finding the right font is hard…that ‘P’ in Princess has been giving me headaches… I would find a font I like, I would try it out by writing my blog name…and 99% of the times it was totally ugly!

I also wanted to add a short subtitle instead of a long sentences….after loads of pondering what at the beginning seemed a bit ‘hipsterish’ stuck with me. It suggests my aspiration to become a better seamstress (I actually like the word)…I would love to be able to finish my garments as beautifully as Paco Peralta…Though I know I will never reach that level of perfection (this is especially true after struggling with a top this weekend!)…I want to do my utmost to improve.

Eventually I settled for thisI’m still not 100% convinced as I keep on seeing other options.

So…I’m turning to you…What do you think?

sewing-princess-logo

Nuovo Logo

E per cambiar completamente tema…un po’ di tempo fa ho deciso che era arrivata l’ora di disegnare un nuovo logo. Non so se capita anche a voi…ma mi ero stancata di vedere sempre lo stesso. Volevo qualcosa di minimalista e pulito, con due caratteri diversi per il nome e il sotto titolo.

Così ho cominciato a cercare ispirazione e a provare diverse opzioni…e indovinate un po’? Trovare il carattere giusto è difficile…quella ´P´ di Princess è davvero un grattacapo…Trovavo un carattere che mi piaceva, provavo a scrivere il nome del blog…e il 99% delle volte il risultato era orrendo!

Volevo anche aggiungere un breve sottotitolo invece di una lunga frase…e dopo molte riflessioni quello che all´inizio sembrava un´idea un po´ da hipster mi è cominciata a piacere. In inglese trasmette la mia aspirazione a migliorare nel cucito…mi piacerebbe riuscire a realizzare capi perfetti come quelli di Paco Peralta… anche se non arriverò mai ai suoi livelli (questo è soprattutto vero dopo le difficoltà che ho avuto questo weekend con un top)…cercherò di fare del mio meglio per riuscirci.

Poi ovviamente mi sono posta anche il problema dell´italiano per il sottotitolo…in realtà non è al 100% traducibile… quindi ho pensato a ´sartoria artigianale´ o ´cucito artigianale´… Sartoria mi piace di più anche se da’ l’idea che lo faccia per lavoro. Quindi non so.

Alla fine ho creato quello che vedete qui sopra…anche se non sono ancora convinta al 100% perché continuo a pensare ad altre opzioni.

Quindi chiedo a voi…Cosa ne dite?

Advertisements

7 thoughts on “Knitting Vanadium Cardigan and a new blog logo…what do you think?

  1. Trovo il nuovo logo molto azzeccato e linea perfetta con ciò che sei tu: pulito, preciso e chicchissimo! A volte c’è bisogno di rinnovarsi anche solo partendo da un logo! Brava Silvia!

    Like

  2. Di maglia non so nulla, però il tuo maglione mi piace sia per il colore (molto elegante) sia come ti sta! Trovo che anche la lunghezza vada benissimo, brava!
    Il logo mi piace molto, semplice e pulito, come anche il sottotitolo. Da italiana non dovrei dirlo, ma non mi preoccuperei molto della traduzione in italiano… È bello così! 😉

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s