Sewing Princess goes to Abilmente Craft Fair

851x315_we_will_be_there_Vicenza
It’s no secret: what I love about sewing and blogging is the community and social aspect, and that great feeling you get when wearing something you made yourself.
That’s why I was so thrilled when I got invited to one of the biggest crafts fairs in Europe and the biggest in Italy: Abilmente Fair in Vicenza! Seeing my name on the participants list gave me butterflies in my stomach (available in Italian). Though I have teaching experience I have never done anything like this.
From October 16th to 19th, I’ll be holding workshops around Aime comme Marie patterns. For me it will be a great opportunity to meet people who are into sewing or are just considering taking it up…and sew all day long!
What makes it all even more exciting is that I won’t be there alone. Anna from Paunnet, Sasha from Fruits, flowers&clouds and Annika from Naeh-Connection will be there. And French designers Pauline from Pauline Alice, Éléonore from Deer and Doe, Marte from Compagnie M. and, obviously, Marie from Aime comme Marie.

I am really happy to be finally meeting them and I hope participants will be as enthusiastic as I am to see that there are a lot of options when it comes to garment sewing patterns these days. This may come as a surprise, but except for Marfy, the indie designer scene is non-existent in Italy. And not everybody is confident enough to sew patterns in another language.

Unfortunately, I know that due to the sheer distance many of you won’t be able to attend, but if you are there I’d love to meet you. We will be at Padiglione 7 Moda Fai da Te.
If you are on Instagram, Twitter or Facebook, I’ll be posting updates there while at the fair. Otherwise, I will share my experience when I am back…hopefully everything will go smoothly..and if not I’ll tell you! 
Thank you all for reading my blog!
Non è un segreto: quello che più mi piace del cucito e di avere un blog è il senso di comunità che c´è attorno e quella fantastica sensazione di indossare un capo fatto con le proprie mani.
Per questo sono stata davvero contentissima quando mi hanno invitato a partecipare ad Abilmente a Vicenza. Vedere il mio nome nella lista dei partecipanti mi ha provocato una grande emozione, come avere le farfalle nello stomaco. Anche se ho esperienza d’insegnamento, non ho mai fatto nulla del genere. 
Dal 16 al 19 ottobre terrò degli Atelier di cucito usando i cartamodelli di Aime comme Marie. Questa sarà per me una fantastica opportunità di conoscere altre appassionate di cucito o persone che vorrebbero lanciarsi in questo hobby…e passare tutto il giorno a cucire! 
E la cosa fantastica è che non sarò lì da sola. Ci saranno anche Anna di Paunnet, Sasha di Fruits, flowers&clouds e Annika di Naeh-Connection. E poi le designer francesi Pauline di Pauline Alice, Éléonore di Deer and Doe, Marte di Compagnie M. e, ovviamente, Marie di Aime comme Marie.
Sono davvero felice di conoscerle finalmente e spero che i partecipanti alla fiera saranno entusiasti quanto me di sapere che ormai c’è molta scelta di cartamodelli per l’abbigliamento.
Purtroppo so che per ragioni di distanza molte di voi non potranno esserci, ma se riuscite venite a trovarmi. Saremo al Padiglione 7 Moda Fai da Te.
Se siete su Instagram, TwitterFacebook, li aggiornerò dalla fiera. Altrimenti, vi racconterò tutto quando torno…sperando che tutto andrà bene…e in caso contrario ve lo dirò!
Grazie a voi che leggete il mio blog! 

Sparkly Shopping Bag – Le Cabas Vanessa Bruno

DSC_5353_webYou should know I am not much into sparkly items…but I couldn’t resist the trend. It’s all over in France and Italy.

Dovreste sapere che non sono un’amante degli oggetti luccicosi…ma non ho resistito alla moda. E’ dappertutto in Francia e in Italia.  DSC_5354_web The most popular version of this canvas shopper bag (as far as I know) is by Vanessa Bruno. And I certainly couldn’t justify spending a whopping 120 euros (150 USD, 95 GBP) for a canvas tote. I agree we have to pay for the original idea and all…but 40% of that would have been my upper limit!

La versione più conosciuta di questa borsa è (per quanto ne sappia io) quella di Vanessa Bruno. E di certo non potevo giustificare la spesa di 120 euro per una borsa di tessuto. Sono d´accordo a pagare per l´idea originale e il resto…ma il 40% di quel prezzo sarebbe stato il massimo per me!

DSC_5357_webI found a great French tutorial for this Sac cabas en toile et pailettes by Audrey Couture. There are loads of drawings. But if you need help drop me an email.

Ho trovato delle spiegazioni dettagliatissime sul blog francese Audrey Couture dal titolo Sac cabas en toile et pailettes. Ci sono moltissimi disegni, ma se avete bisogno di una mano scrivetemi.

DSC_5359_webAll the supplies, except for the sequin trim, come from my stash. That denim fabric was a mistaken online purchase…too heavy for garments but perfect for a bag. I didn’t even need any interfacing. And I used three layers at the bottom for extra sturdiness (the tutorial calls for burlap). I omitted the closure as I was afraid it would add too much weight.

Avevo già tutti i materiali a casa tranne le pailletes. Quella stoffa di jeans è stato un errore: avevo comprato la stoffa online ma si è rivelata troppo pesante per degli abiti. Però è perfetta per una borsa. Non c’è stato neanche bisogno di aggiungere della teletta. Ne ho usati tre strati sul fondo per maggiore stabilità (nel tutorial dicono di usare della juta). Ho evitato di aggiungere la chiusura perché temevo aggiungesse troppo peso sulla stoffa.

DSC_5354_webI bought the trim on Ebay from France as it seems to be the only country where it’s widely available. Just search for galon sequin paillettes.

Ho comprato le paillettes su Ebay da un negozio francese perché sembra sia l´unico paese dove si trovino facilmente. Cercate galon sequin paillettes.

All it all it was a fairly simple project. Only sewing the bottom corners tested my patience.
Wouldn’t it be a perfect present?

E’ stata una borsa facile da realizzare. Anche se la mia pazienza è stata messa alla prova quando ho dovuto cucire il fondo.
Non sarebbe perfetta per un regalo?

La Mia Boutique 10/2014 Review

LMB_1014-coverI can’t believe it’s October already. There are actually loads of nice things happening this month and that includes flicking through a new La Mia Boutique magazine! I am always waiting for that whether it´s good or bad!
The cover already sold me this issue. I love that coat, simple, white and it’s actually by pretty new Italian fashion brand called Paglia Milano, they are actually three sisters. I don’t know about you but I love discovering new designers. And I wish LMB convinced them to give us the pattern for this very cute Mirandola dress 

Incredibile sia già arrivato ottobre. In realtà sarà un mese carico di belle cose compreso sfogliare La Mia Boutique. La aspetto sempre che mi piaccia o no. 

Solo dalla copertina ho deciso che era un bel numero. Il cappotto mi fa impazzire. E´ di nuove stiliste, sono tre sorelle dietro Paglia Milano. Non so voi ma mi piace scoprire nuovi designer. E spero che La Mia Boutique riesca a convincerle a pubblicare il modello del vestito Mirandola

LMB-1014-1-2This combo is also from them. I am less keen about this one. Possibly it’s just the brown. What do you think?

Questo completo è loro ma non mi piace troppo. Forse è il colore marrone. Che ne dite?

LMB-1014-6-7Another outfit from the same designer. The pants are meant to be sewn in a stretch gabardine. The back is intriguing. And I like the shirt pleats. You could even wear in with the oh so popular leggings!

Anche questo completo è delle stesse designer. I pantaloni sono in  gabardine elasticizzato. Mi incuriosisce il dietro. E mi piacciono le pieghe della camicia. Potreste persino metterla con i popolarissimi leggins! 

LMB-1014-9-10

I’ll show you the back of this outfit for a change. The shirt is sewn with stretch lace and the skirt is pleated at the front and the back. Though I am not a fan of exposed zippers it’s a cute outfit that could work in many fabrics for a different look.

Vi faccio vedere la parte posteriore per cambiare. La camicia è realizzata con stoffa stretch e la gonna ha delle pieghe anche davanti. Anche se non mi piacciono le lampo a vista, trovo il completo carino e versatile da realizzare con molte stoffe diverse a seconda dei vostri gusti.

LMB-1014-12-13If you love loose blouse this one could be for you. One positive thing is that it requires minimal fitting. I actually like the skirt back detail!

Se vi piacciono le camicie ampie questa può far per voi. La cosa positiva è che non dovreste far fatica ad adattarla al vostro corpo. A me piace il dettaglio sul dietro della gonna!

LMB-1014-20-21

I find this outfit very feminine and perfect for work. Pity the bag partly covers the pants but as you can see from the tech drawing they have front pleat.

Trovo questo completo molto femminile e perfetto per l´ufficio. Peccato la borsa copra i pantaloni ma come vedete dal disegno tecnico ha due pieghe sul davanti.

LMB-1014-25I like the top part of this dress…I am thinking it could even work as a wrap top omitting the skirt. I am not a fan of balloon skirts but it’s got an interesting side design.

Mi piace la parte superiore del vestito…penso che sarebbe perfetta per uno scaldacuore. Non mi piacciono molto invece le gonne a palloncino ma la piega sul davanti è interessante.
LMB-1014-27 I really like this dress…except for its being an advanced pattern. I don’t quite understand the belt. And you would certainly practice your darts and pleats if making this dress. I don’t know, I was expecting something simpler from that picture.

Questo vestito mi piace…tranne per il fatto che è un modello per esperte. Non capisco bene lo scopo della cinta. E sicuramente se lo cucite farete pratica con pieghe e pince. Non so, mi aspettavo un modello più semplice dalla foto. 

Below is the full pattern list. View it in full size

Qui sotto trovate la lista completa dei modelli. Visualizzarla in formato più grande

pattern-list_small-size

How do you like this issue?

Che ne dite di questo numero?

 

1 2 3 83