Ode to Summer: Cami Dress Pauline Alice

sewing-princess---cami---pauline-aline---cover
Are you ready for Summer?
Pronti per l’estate?

sewing-princess---cami---pauline-aline---cuffs
Cami is the first pattern released by Pauline Alice. As usual it took me a while before I got around to making it…but I can proudly wear it now!

Cami è il primo cartamodello di Pauline Alice. Come al solito ci ho messo un po´ prima di farlo…ma adesso posso fieramente indossarlo
sewing-princess---cami---pauline-aline---back
I started out with a size 38…but had to make several adjustments in the bust/waist area.
The bodice sizing reminds me of the 50s…wider at the bust and super fitted at the waist line. I evened out those measurements as I prefer a fitted bodice…and need to breath around my tummy.
Ah, the dress is high-waisted…this sentence was missing in the English instructions and I didn’t remember it from the online description…so my version is lengthened by 1.5 cm (5/8 inches). I actually prefer it.
I also had to move the darts…basically I traced them out from the size 34 as they were positioned perfectly for me.

I love working on finishes…
My Cami fully interlined with cotton as the main fabric is a very light voile (It’s the same fabric I used for another of my favorite dresses)
I made self-cover buttons
…and opted for the perfect shade of thread…very similar to 722 Güttermann…I realized it was so much better than white on such a colorful dress.

Ho usato la taglia 38…ma ho dovuto fare parecchie modifiche nella zona del seno e della vita.
La taglia del corpino mi ricorda gli anni 50…sblusato sul busto e molto attillato in vita. Visto che preferisco un corpino piu´ avvitato…e ho bisogno di respirare sulla pancia.. ho deciso di rendere le misure piu´ uniformi.
Ah il vestito è a vita alta…la frase manca dal librettino delle istruzioni in inglese e non mi ricordavo piu’ di averlo letto su quelle sul sito…quindi la versione che vedete ha la vita più bassa di 1,5 cm. In realta’ la preferisco così.

Adoro concentrarmi sulle finiture dei capi…
Il mio Cami è costituito da un doppio strato di stoffa perché quella principale è un voile di cotone molto leggero (la stessa stoffa che ho usato per un altro dei miei vestiti preferiti)
Ho aggiunto dei bottoni ricoperti
…e ho usato il filo perfetto…il colore è molto simile al 722 Güttermann…mi sono resa conto che questa tonalità è più adatta rispetto al bianco su un vestito così colorato

sewing-princess---cami---pauline-aline---button
Another major change was removing width from the skirt. I had seen Tiz’s version and decided I had to take out even more…in the end I removed 15 cm (5 inches) from the pattern…which makes it a whole 60 cm (25 inches) all around.

Un’altra modifica considerevole è stata togliere ampiezza dalla gonna. Avevo visto la versione di Tiz e ho deciso di stringerla ancora di piu´….alla fine ho tolto ben 15 cm rispetto al cartamodello…che in totale sono 60 rispetto alla larghezza complessiva.
sewing-princess---cami---pauline-aline---full
Other remarks:
1. I left out the pockets as I felt they fell too low…and I couldn’t be bothered repositioning them properly :)
2. Sewing the collar to the collar stand put my patience to the test. To me the pattern pieces for size 38 don’t match, i.e. one is longer than the other. I would recommend you try assembling your collar on scrap fabric before cutting into your fashion fabric.
3. To assemble the collar I ended up using the method explained on Pam Howard’s Craftsy class: Classic Tailored Shirt. I found it much easier and allowing for better results.
4. I sewed the sleeves with a 2.5 cm (1 inch) seam allowance as I like my sleeves more fitted.

Altre modifiche:
1. Ho eliminato le tasche perché rimanevano troppo basse per me….e non avevo voglia di riposizionarle :)
2. Cucire il colletto ha messo alla prova la mia pazienza. Secondo me la vela non combacia con il listello (caspita ho appena imparato due parole nuove!) nella taglia 38, la vela è più lunga. Quindi vi suggerirei di provare a cucire il colletto su una stoffa di prova prima di tagliare quella definitiva.
3. Per cucire il colletto ho usato il metodo spiegato sul corso di Craftsy tenuto da Pam Howard: Classic Tailored Shirt. Lo trovo molto piu´ semplice e credo dia migliori risultati.
4. Ho cucito le maniche con un margine di 2,5cm perche´ le preferisco più strette.

What should I change next time?
The collar width….though I did make a muslin…I didn’t add the collar….it turns out if I buttoned it all up I would choke…that’s also why I didn’t even add the collar button in the end!

Is the weather getting warmer where you are?

Cosa cambierei la prossima volta?
La larghezza del collo…anche se avevo fatto una prova, non avevo aggiunto il colletto…e mi sono resa conto che se lo abbottonassi mi strozzerei…e per questo non ho neanche perso tempo ad aggiungere l´ultmo bottone!

Comincia a far caldo dalle vostre parti?

Purple Miette Cardi: Swatch your knits!

Miette-cardiganMiette Cardi is one of the most popular free knitting patterns available on Ravelry.
It´s actually the first item I knitted when I decided to up my rusty knitting skills.

Il cardigan Miette è uno dei cartamodelli gratuiti più famosi tra quelli disponibili su Ravelry.
E’ il primo capo che ho realizzato quando ho deciso di riprendere in mano i ferri dopo tantissimi anni.

Miette-cardigan_back_rosaI really liked how the first one turned out so I went ahead and scoured the internet to get the last few skiens of the discountinued Cascade Yarn Sierra to make a summer version. I don´t usually wear purple but I loved Andrea´s version so much I decided to give it a try.

By then I was more confident in my knitting skills…so much so I thought that if I bought the suggested yarn, no swatching would be needed! So I possibly saved myself a whole 2 hours of work…and spent the next few months knitting my cardi.

Ero stata molto soddisfatta di quel primo tentativo cosi´ ho deciso di cercare in lungo e in largo su internet gli ultimi gomitoli del filato Cascade Yarn Sierra con cui era stato realizzato il modello originale. Non metto il fucsia di solito ma mi era piaciuta molto la versione di Andrea e ho deciso di provarci.

A quel punto ero più sicura delle mie capacità…al punto tale da pensare che comprando il filato ufficiale, non sarebbe stato necessario fare prove sulla resa del filato! Così mi sono risparmiata forse un paio di ore di lavoro…e ho passato i mesi succesivi a realizzare il cardigan.
Miette-cardigan_purpleYou can imagine my joy (I speak sarcasm as second language!) when I finally tried on the completed sweater and realized it was not as fitted as I would have liked it to be! The sleeves are too wide and the bust dart falls too low. Yes, I did try it on along the way…but the issue never dawned on me…I should have used a smaller size needles. I did consider frogging it…but was too lazy to actually do it.

On a positive note…they say you gain weight as you get older…so it will eventually fit me better!

Lesson learned: always swatch your knits!

What are your lesson learned?

For the knitters out there, what is your favorite method for joining yarn?

Potrete immaginare la mia gioia (si´, sono sarcastica!) quando ho finalmente provato il maglione finito e mi sono resa conto che non era attillato come avrei voluto! Le maniche sono troppo larghe e le pinces sul seno troppo basse. Sì, l´ho provato anche mentre ci lavoravo…ma non mi sono mai resa conto del problema…avrei dovuto usare dei ferri più piccoli. Avevo pensato di disfarlo…ma la prigrizia ha avuto il sopravvento.

Un lato positivo…dicono che quando si invecchia si ingrassi…quindi in futuro mi andrà meglio!

Ho imparato la lezione: far sempre delle prove di tensione!

Quali sono le lezioni che avete imparato?

E per le esperte di maglia, che metodo usate per unire due gomitoli?

La Mia Boutique 05/2015 Review/Recensione

Sewing-Princess-La-Mia-Boutique-052015-coverModern and 50´s patterns in one magazine: this is what La Mia Boutique has in store for May.

Cartamodelli moderni e vintage in una sola rivista: vediamo cosa ci riserva questo numero de La Mia Boutique di maggio.Sewing-Princess-La-Mia-Boutique-052015-1

Ela Siromascenko´s patterns are back in this issue. Whereas last month was about weddings, these patterns are styled for running your daily errands…to some extent :)

I cartamodelli di Ela Siromascenko sono di ritorno. Nel numero precedente ci avevano presentato quelli da cerimonia, mentre questi sono per tutti i giorni…in un certo qual modo :)

Sewing-Princess-La-Mia-Boutique-052015-2

This dress is my favorite from Ela´s collection…and if you look at the tech drawing you will notice it´s the same as Dress 1 from April issue which works as a nice reminders to all pattern hoarders (who me??) out there…instead of buying yet another pattern use your imagination, change fabric, change small details…you can get a totally different garment!

Questo è il mio preferito della collezione…e se date un´occhiata al disegno tecnico vedrete che è lo stesso del vestito 1 del numero di aprile… un modo per ricordare a chi accumula cartamodelli in modo compulsivo (chi io??) che a volte basta usare un po´ la fantasia, cambiare la stoffa o qualche dettaglio…e non c’è bisogno di comprare un altro cartamodello avrete già creato un capo completamente diverso!

Sewing-Princess-La-Mia-Boutique-052015-3
Again, on this dress the same skirt is paired with a slightly modified bodice a cross-over style and a V-neck. I like it! I would possibly remove some fullness from the skirt.

In questo vestito la gonna è la stessa ma il corpino è leggermente modificato con uno scollo a V e un incrocio. Mi piace! Ma eliminerei un po’ dell´ampiezza dalla gonna.
Sewing-Princess-La-Mia-Boutique-052015-5-6Back to the future! This pattern offers a variation…a simple princess seam shift dress. Personally I would buy the magazine just for that…unless you have a similar pattern already! I am not so convinced about the high-low hem but I like the styling effort in the picture….I can see La Mia Boutique patterns on the wall and a vintage sewing machine…I’d be curious to see more next time 😉

Ritorno al futuro! Questo cartamodello comprende una variazione…un semplice tubino con taglio principessa (si dice così?). Personalmente comprerei la rivista solo per questo cartamodello..se non ne avete già uno simile! Non sono convinta dall´orlo asimmetrico ma apprezzo il tentativo di styling nella foto…vedo i cartamodelli de La Mia Boutique sullo sfondo e una macchina da cucire vintage…sarei curiosa di vederla tutta la prossima volta!
Sewing-Princess-La-Mia-Boutique-052015-9-10I must admit I have a hard time seeing how those pants correspond to the tech drawing…I am not so convinced about asymmetrical tops either…what about you?

Devo ammettere che ho qualche difficoltà a riconoscere i pantaloni sul disegno tecnico…e non sono molto convinta neanche dal top asimmetrico….e voi?

Sewing-Princess-La-Mia-Boutique-052015-11-12Both the polo shirt and the jeans patterns are included. I must say I like the styling…just a hint of color paired with beige…very Italian! I’ve actually been seeing this orangey salmon pink quite a lot in several stores both in Italy and Spain. What about other countries?

Sia i jeans che la polo sono inclusi nella rivista. Devo dire che mi piace lo stile….un tocco di colore con il beige…molto italiano! In realtà ho visto questo rosa salmone aranciato in vari negozi sia in Italia che in Spagna. E’ la moda per questa stagione?
Sewing-Princess-La-Mia-Boutique-052015-14Am I seeing a loose maxi blouse trend? This Italian Fashion brand is new to me (I must admit that since I started sewing my garments I am even less up-to-date with brands…guess that rules out a fashion blogger career for me 😉 It’s Taviani Curves… they seem to have some interesting designs…but they could use curvier models if they wish to market to that segment!

Anyway…as I don’t wear leggings I don’t see this pattern working for me…unless I shortened it. I like the front pleats and neckline!

Per caso queste bluse morbide sono l’ultima moda? Questa marca mi è nuova (devo ammettere che da quando mi cucio i vestiti sono ancor meno aggiornata sulle marche…immagino che questo voglia dire che la mia carriera di blogger di moda sia stroncata sul nascere 😉 Si tratta di Taviani Curves…sembra che abbiano dei modelli itneressanti…ma potrebbero almeno usare delle modelle con una taglia più grande se vogliono proporsi per il segmento taglie comode!

Comunque… visto che non metto i leggins questo cartamodello non sarebbe adatto a me…forse accorciandolo. Mi piacciono le pieghe e lo scollo davanti!

Sewing-Princess-La-Mia-Boutique-052015-76

A basic is always good in my books…and when it’s paired with a keyhole back opening I am pretty much sold. It would look nice in a flowy viscose jersey.

Un cartamodello dalle linee semplici va sempre bene secondo me…e quando ha anche un´apertura a goccia sul dietro è il massimo. Lo vedrei bene con un morbido jersey di viscosa.Sewing-Princess-La-Mia-Boutique-052015-18
If you like wide dresses this could be for you. It would be a nice dress to play with color blocking and could certainly work for a range of sizes without major fitting efforts.

Se vi piacciono i vestiti ampi questo potrebbe fare per voi. Sarebbe un modello adatto per divertirsi a combinare colori e andrebbe bene per varie taglie senza perder troppo tempo con la vestibilità.

Sewing-Princess-La-Mia-Boutique-052015-26-27

Well, La Mia Boutique did a better job at styling than Taiani Curves themselves. These two patterns are in the plus size section…to me they look like a trendy sweat shirt/pants combo. But with a change of fabric the top could work for your everyday wardrobe.

Sembra che La Mia Boutique abbia fatto un lavoro migliore con lo styling rispetto a Taiani Curves. Questi due cartamodelli sono nella sezione Taglie comode…a me sembrano un completo tuta un po’ piu’ elegante. Ma cambiando la stoffa la maglia potrebbe andar bene per tutti i giorni.

Sewing-Princess-La-Mia-Boutique-052015-PatternList_sm
Check out the Large pattern list and tell me…Do you like this issue?
Date un´occhiata alla lista complete dei cartamodelli in grande e ditemi…Vi piace questo numero?

1 2 3 92

%d bloggers like this: